Benvenuti sul sito di Pair

Close Icon

Rimborso IVA infrannuale entro il 30 aprile con il nuovo modello

I contribuenti Iva che presentano un credito Iva trimestrale superiore a € 2.582,28 e che rispettano determinati requisiti indicati dall’art. 30, comma 3, lett. a), b), c), d) ed e) del D.P.R. n. 633/1972, possono richiederne il rimborso o la compensazione presentando il modello IVA TR.
Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 20.03.2015, è stato approvato il nuovo modello IVA TR. La predisposizione di un nuovo modello, che sostituisce la precedente versione approvata con Provvedimento del 26.03.2014, è stata resa necessaria per poter adeguare la struttura ed il contenuto del modello IVA TR alle modifiche recentemente introdotte nella disciplina Iva, in particolare:
– la possibilità di rettifica dell’utilizzo del credito IVA (Risoluzione n. 99/E dell’11.11.2014);
– lo split payment, il nuovo regime in vigore dal 1° gennaio 2015 che prevede che, per le operazioni effettuate verso le Pubbliche amministrazioni, l’IVA a debito indicata in fattura venga versata direttamente dalla PA che ha ricevuto la fattura (Legge di Stabilità 2015);
– le modalità di erogazione del credito IVA, per la quale non è più richiesta la garanzia se il rimborso è di importo non superiore a € 15.000 (D.Lgs. n. 175/2014).
Il nuovo modello è utilizzabile a partire dalle richieste di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito Iva relativo al 1° trimestre 2015, da presentare entro il prossimo 30 aprile.

Fonte: Fisco e Tasse

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizi convenzionati