Benvenuti sul sito di Pair

Close Icon

Assemblea delle APS del Lazio

Come già segnalato nel precedente bollettino l’assessorato alle Politiche sociali e allo Sport ha convocato un’Assemblea con tutte le Associazioni di Promozione Sociale del Lazio:

Giovedì 28 maggio 2015 –ore 15,00
Presso la sede della Regione Lazio
Palazzina C – Sala Tirreno – 2° piano
Via Rosa Raimondi Garibaldi n° 7
(vedi: www.socialelazio.it)

Questo è l’ordine dei lavori:
1 – Breve introduzione del Dirigente dell’Area Terzo Set tore;
2 – Costituzione di due gruppi di lavoro afferenti i seguenti argomenti:
a)  ruolo dell’associazionismo e delle sue reti per lo sviluppo locale;
b) come cambia il ruolo delle associazioni di promozione sociale nella nuova legge per il terzo settore.
I gruppi di lavoro sono propedeutici all’organizzazione della conferenza sull’associazionismo e all’elezione dei suoi organismi.
3 – Relazione dell’Amministratore Delegato dell’ASAP su proposte di moduli formativi per le associazioni già iscritte nel Registro Regionale delle Associazioni.

E’ POSSIBILE CHE LA LETTERA DI CONVOCAZIONE NON RAGGIUNGA TUTTE LE APS DEL LAZIO. E’ QUINDI UTILE FAR GIRARE QUESTA INFORMAZIONE A TUTTE LE APS CONOSCIUTE.

Di seguito riportiamo il commento già apparso nel precedente bollettino.

La Regione Lazio, dopo un lungo periodo di assenza, ha ripreso l’iniziativa nei confronti delle APS, grazie all’impulso della nuova Dirigente Tiziana Biolghini.
Si presenta un’occasione che non va lasciata cadere; è bene che le associazioni si confrontino e si organizzino per far sentire la propria opinione a proposito delle necessità che più ci stanno a cuore.
Per chi non è addentro agli aspetti normativi e alle obbligatorie procedure cerchiamo di illustrare il contesto di questo nuovo impulso di attività istituzionale nei nostri confronti.
Il riferimento è la legge regionale 22 del 99 sulle associazioni di promozione sociale che prevede la convocazione di una “Conferenza” delle APS per discutere sui temi che le riguardano e per eleggere i propri rappresentanti all’interno dell’Osservatorio regionale. Da circa tre anni questi obblighi non sono mai stati assolti!
Ora si riparte e le tappe previste dalla Regione sono le seguenti:
1 – Un “incontro” tra le associazioni del Lazio (il 28 maggio) per avviare un percorso di preparazione per la futura Conferenza;
2 – la costituzione di 2 Gruppi di lavoro (ovvero di discussione) per mettere a fuoco alcuni tempi importanti ed attuali;
3 – la convocazione, in autunno, della Conferenza regionale dell’associazionismo di promozione sociale durante la quale saranno riportate le conclusioni dei Gruppi di lavoro e saranno eletti i membri dell’Osservatorio regionale;
4 – l’avvio di una serie di incontri di formazione curati da ASAP (agenzia di formazione della Regione) per condividere tra i responsabili delle APS le questioni più sensibili che attengono alla vita e alle attività delle associazioni.
Tutti questi passaggi hanno una loro specifica importanza ma l’ultimo ne riveste una del tutto particolare poiché su questa iniziativa l’Osservatorio uscente ha condotto una lunga battaglia e un intenso lavoro preparatorio. È quindi merito dell’attuale dirigenza dell’Assessorato non lasciar morire questo lavoro pregresso e averlo rilanciato. Sta a noi raccogliere la sfida e utilizzarlo: dopo ben quindici anni si inizia ad attuare un aspetto previsto dalla legge 22/99.
A questo contesto regionale va aggiunto quello nazionale in cui la legge di riforma del terzo settore avrà un impatto fortissimo anche sulle APS.
Dobbiamo essere presenti ma anche metterci in condizione di gestire queste nuove situazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizi convenzionati