Benvenuti sul sito di Pair

Close Icon

Consiglio Nazionale degli Utenti: “preoccupati per l’accordo tra Adiconsum e Unibet”

Continua a suscitare sconcerto l’accordo tra la nota associazione a difesa dei consumatori e una multinazionale del gioco d’azzardo. In un suo comunicato l’organismo di tutela dei cittadini presso l’Autorità per le Garanzie nelle Telecomunicazioni esprime forte preoccupazione e dichiara che “l’unico argine al dilagare del virus delle slot e del gioco d’azzardo è quello di porre limiti sempre più stretti alla diffusione e alla sua pubblicità”. Altro che protocolli d’intesa.

Adiconsum, l’associazione in difesa dei consumatori titolata a gestire il Fondo Antiusura del Ministero del’Economia, ha stretto un accordo con la società di azzardo online Unibet per promuovere “il valore sociale del gioco”. Ma qual è il valore sociale di slot, roulette e scommesse online? Se lo chiedeva Lidia Baratta in un articolo pubblicato qualche giorno fa su Linkiesta. Continuiamo a chiedercelo anche noi. Evidentemente non siamo i soli, visto il comunicato stampa diramanto dal CNU, il Consiglio Nazionale degli Utenti. Ricordiamo che il CNU è stato istituito con legge del 31 luglio 1997, n. 249, ed composto da esperti designati dalle associazioni rappresentative delle varie categorie degli utenti dei servizi di telecomunicazioni e radiotelevisivi fra persone particolarmente qualificate in campo giuridico, sociologico, psicologico, pedagogico, educativo e mass-mediale, che si sono distinte nella affermazione dei diritti e della dignità della persona o delle particolari esigenze di tutela dei minori.

Leggiamo il comunicato, con particolare attenzione alla sua chiosa:

“Il Consiglio Nazionale degli Utenti è da tempo impegnato a promuovere campagne di “pubblicità responsabile” al fine di informare attraverso i media, gli utenti, soprattutto minori e appartenenti alle fasce sociali più deboli, sui gravi rischi di patologie e dipendenze dal gioco d’azzardo”.

Il CNU-AGCOM esprime, pertanto, forte preoccupazione per l’accordo stipulato nei giorni scorsi tra un’associazione di consumatori – che ha espresso un proprio rappresentante nell’ambito del Consiglio – ed una multinazionale delle scommesse sportive e dei casinò online, per promuovere il progetto “Diventa giocatore sociale”.

Al riguardo, il Consiglio Nazionale degli Utenti intende ribadire con fermezza che l’unico argine al dilagare del virus delle slot e del gioco d’azzardo, è quello di porre limiti sempre più stretti alla diffusione e pubblicizzazione di tali pericolose attività lucrative, evitando qualsiasi forma di minimizzazione del fenomeno dell’azzardo di massa”.

Minimizzazione è la parola giusta quando si ha a che fare con un fenomeno dirompente come l’azzardo di massa.

Fonte: Vita

Comments are closed.

Servizi convenzionati