Benvenuti sul sito di Pair

Close Icon

“Coltiviamo Agricoltura Sociale”. 50.000€ per un progetto originale

Confagricoltura e la Onlus Senior – L’Età della Saggezza, in collaborazione con laRete Fattorie Sociali e Intesa San Paolo, hanno deciso di puntare sull’agricoltura sociale e di premiare un progetto meritevole ed originale con 50.000€. Il concorso “Coltiviamo Agricoltura Sociale” nasce dall’idea di promuovere “modelli d’intervento capaci di generare vantaggi sia in termini di appropriatezza ed efficacia socioeducativa e socio-assistenziale, sia in termini disostenibilità ed economicità“. In modo particolare, è all’agricoltura sociale che si attribuisce la capacità di poter contribuire ad innovare in modo efficace l’approccio e i paradigmi dell’intervento educativo e sociale nei confronti degli adolescenti, dei giovani, degli anziani e di altri gruppi sociali in difficoltà. Sia in termini di prevenzione che di riduzione del disagio.

L’iniziativa si propone di comprendere i bisogni della comunità e capitalizzarne le risorse con esperienze innovative, efficaci ed efficienti, incentivare l’innovazione nei modelli di welfare di comunità, favorire l’integrazione tra i diversi attori dell’agricoltura sociale e realizzare buone pratiche “modellizzabili” e, quindi, replicabili.

Il premio di 50 mila euro è finalizzato alla realizzazione del progetto che si distinguerà sotto i seguenti aspetti:

  • presenza di significativi elementi di innovazione per la comunità e gli attori coinvolti;
  • orientamento alla risposta a bisogni e criticità ben identificati;
  • adozione di strategie e metodi di valutazione di impatto e di comunicazione sociale appropriati alle azioni previste.

Il concorso è rivolto ad aziende agricole, cooperative sociali che svolgono attività agricole o di agricoltura sociale, associazioni tra soggetti appartenenti a queste due categorie. Il progetto deve prevedere la sua realizzazione entro il 30 ottobre 2017 e deve essere espressamente rivolto ad una, o al massimo due, delle seguenti categorie:

  • minori e giovani in situazione di disagio sociale;
  • anziani;
  • disabili;
  • immigrati che godano dello stato di rifugiato o richiedenti asilo.

Il progetto va presentato sia in formato digitale che cartaceo inviandolo, entro le 24.00 del 15 ottobre 2016, all’indirizzo mail [email protected] e per posta a Confagricoltura Aspaglio – Corso Vittorio Emanuele II, 101 00186 ROMA. La domanda va presentata seguendo i format allegati al bando del concorso.

È scaricabile da qui il bando del concorso.
Il sito del concorso.

Fonte: Oasi

Comments are closed.

Servizi convenzionati